أخبار فنية

Organizzazione sull’adesione ai farmaci: una panoramica

الأربعاء 24 مايو 2023 11:14 133 مشاهدة

Organizzazione sull’adesione ai farmaci: una panoramica

Il suo nome convenzionale la non conformità è ingannevole e potrebbe anche essere un sintomo della malattia. “La parola conformità implica che il cliente ha bisogno di fare ciò che il medico ordina”, afferma marchio B. Mengel, MD, che dirige il programma di residenza di medicina di famiglia al Beverly Hospital di Beverly, Messa. “Tuttavia un approccio autoritario non porta ai migliori risultati sulla salute.

La ricerca rivela che i pazienti hanno maggiori probabilità di prendere le compresse, distogliere la panna acida e appaiono per le visite quando consentito ad aiutare a modellare le loro strategie di trattamento. Tali risultati sono chiamati aderenza al cliente al giorno d’oggi, un termine che evita l’immagine dei medici come ufficiali delle autorità con rivestimento bianco.

“Uno dei motivi per cui la nostra specialità è emersa era quella di fornire un rimedio per le cure speciali all’avanguardia che non rispettavano i valori e le preoccupazioni dei pazienti”, afferma Mengel. L’assistenza centrata sul paziente è emersa come modello medico a tutti gli effetti negli anni ’70, grazie in grande misura ai medici di famiglia dell’Università dell’Ontario occidentale in Canada, guidato da Ian R.

Oggi, Mengel è solo uno dei tanti medici domestici che continuano questa eredità. È co-fondatore e membro del consiglio di amministrazione di COMBROUS SOLUZIONI, un gruppo no profit che insegna agli operatori sanitari come parlare (non a). L’adesione può essere promossa utilizzando capacità comunicative facilmente scoperte che diventano parte della medicina centrata sul paziente.

La regola di 3 minuti per il miglioramento del tasso di aderenza ai pazienti mediante …

I medici tendono a temere che l’utilizzo di queste strategie allungherà il tipico check-out degli uffici (una ragionevole paura nel periodo di assistenza gestita Ottieni una consulenza esperta sui tuoi farmaci ossessionato dalla produttività), ma i sostenitori del nuovo metodo affermano che ciò non avverrà. Indubbiamente, le società di cure gestite progressive stanno lavorando con specialisti come Mengel per allenare altri medici sui metodi nuovi di zecca.

I cruncher numerosi possono scoprire molto da scricchiolare in statistiche sulla non aderenza del paziente. Sono enormi. “Di grande, lo studio di ricerca mostra che un minimo della metà dei pazienti a cui è stata assegnata una prescrizione non ottengono il beneficio completo del farmaco a causa del non assumere affatto il farmaco, non di assumere la dose ideale o di fermarsi troppo presto , “dice Debra L.

Le cifre per particolari malattie croniche sono altrettanto spaventose, secondo i ricercatori. Tra il 40 percento e il 50 percento dei pazienti diabetici non seguono i loro regimi terapeutici. La cifra simile per i clienti ipertesi è del 40 percento. Sorpreso? Potresti avere molta compagnia. “I medici tendono a sottovalutare la varietà di clienti che non sono certificati”, afferma Sherrie H.

Kaplan è condirettore dell’Istituto di ricerca sui risultati medici di Boston e insegnante associato di medicine presso la Tufts University Medical School. Tuttavia, i medici dovrebbero fare i conti con le ripercussioni del problema, se valutano correttamente la sua profondità. Uno studio ha stimato che circa il 6 % delle ammissioni del centro sanitario praticamente 2 milioni all’anno potrebbe essere ricondotto alla non aderenza.

8 semplici tecniche per ciò che è l’adesione ai farmaci? Suggerimenti per la promozione …

Uno studio commissionato da Upjohn Co., Ad esempio, ha determinato che il 20 percento dei partecipanti non aveva effettivamente una prescrizione riempita durante i 12 mesi precedenti. Di queste persone, il 51 percento ha dichiarato di non credere di aver richiesto il farmaco. Un altro 21. Il 7 percento ha dichiarato di non voler prenderlo.

Il ventuno per cento dei partecipanti credeva che il farmaco non avrebbe funzionato. Effetti avversi ansiosi del 22 percento. La questione dell’accessibilità economica è emersa solo per 10. 5 percento e 14 percento dei clienti nei sondaggi Upjohn e Aarp, rispettivamente. Ciò suggerisce che la non aderenza si sviluppa meno dai problemi dei libri tascabili che dalle credenze e dagli atteggiamenti dei clienti.

شارك هذه الصفحة